Emmedue ottiene la Certificazione Europea ETA per il Pannello Singolo

Home / Corporate / Emmedue ottiene la Certificazione Europea ETA per il Pannello Singolo

La Certificazione Europea ETA, approvata dall’EOTA (European Organisation for Technical Assessment in the area of construction products), rappresenta un importantissimo traguardo e un primato assoluto per la Emmedue.

La procedura di certificazione
Emmedue corona il risultato di un lavoro iniziato da diversi anni che ha impegnato pesantemente l’Azienda e ha comportato l’esecuzione di numerose prove di laboratorio e di un cospicuo lavoro di ricerca sviluppato in collaborazione con l’ENEA e con EUCENTRE. Quest’ultimo, in particolare, nella persona del Prof. Alberto Pavese, ha seguito e supportato tutte le attività inerenti la sperimentazione, l’analisi e l’interpretazione dei dati, nonché la redazione dei documenti necessari a conseguire il prestigioso obiettivo.

Nuovi Scenari per Emmedue
Grazie alla certificazione appena ottenuta, Emmedue potrà consolidare ed ampliare la ormai ultradecennale presenza sul mercato europeo.
Infatti, la possibilità di utilizzare il Pannello Singolo Emmedue anche a fini strutturali, come già avviene nella quasi totalità dei paesi in cui Emmedue è presente, amplia notevolmente le possibilità progettuali di applicazione del Sistema Costruttivo Emmedue sul mercato europeo. Questa nuova possibilità applicativa del Pannello Singolo Emmedue favorisce, inoltre, un notevole risparmio economico oltre che di tempo, nel rispetto dei più elevati standard qualitativi e delle più stringenti normative presenti nel settore dell’edilizia.

La Certificazione Europea ETA rappresenta il risultato di un investimento che va a rafforzare ancora di più la credibilità aziendale a livello internazionale: da sempre, infatti, Emmedue è impegnata nella ricerca e punta a ottenere riconoscimenti e certificazioni nei diversi Paesi in cui opera, sostenendo prove e sperimentazioni presso i più importanti laboratori e centri di ricerca del mondo.

Si apre la possibilità di un mercato europeo dove è sempre più forte l’esigenza di un sistema costruttivo industrializzato, affidabile e in grado di ridurre i tempi di costruzione e le incertezze sul costruito. In sintesi, l’esigenza di un sistema costruttivo che sia in grado di comprimere i costi aumentando e semplificando i processi.

Il documento, inoltre,  permetterà a coloro che volessero conformarsi di disporre di uno standard qualitativo verificato – sottoposto al vaglio di 28 rappresentanti tecnici degli Stati Europei – per il controllo, la progettazione e l’impiego della tecnologia Emmedue.

 

Certificazione europea ETA

 

Cos’è l’ETA
L’ETA (European Technical Assessment) è un documento che fornisce informazioni sulle prestazioni di un prodotto da costruzione in relazione alle sue caratteristiche essenziali. Questa definizione è fornita nel nuovo Regolamento dei Prodotti da Costruzione (UE / 305 / 2011) entrato in vigore il 1 Luglio 2013 in tutti gli Stati membri Europei e nell’Area Economica Europea.
L’ETA è valido in tutti i 28 Stati membri dell’Unione Europea e quelli dell’Area Economica Europea, così come in Svizzera e Turchia. L’ ETA contribuisce a stabilire fiducia nella prestazione delle caratteristiche essenziali di un prodotto da costruzione per la sua destinazione d’uso. Il percorso dell’ETA sostiene la libera circolazione dei prodotti da costruzione e quindi il mercato unico europeo.

Cos’è l’EOTA
L’EOTA è l’Organizzazione Europea per la Valutazione (Assessment) Tecnica nel settore dei prodotti da costruzione con sede a Bruxelles. I suoi compiti sono quelli di sviluppare e adottare documenti europei di valutazione (EAD) utilizzando le competenze scientifiche e tecnologiche dei propri membri, coordinare l’applicazione delle procedure previste per la richiesta di una valutazione tecnica europea (ETA) e per la procedura di adozione del documento per la valutazione europea (EAD).
L’EOTA lavora in stretta collaborazione con la Commissione Europea, gli Stati Membri, gli Organismi Europei di normalizzazione e altre parti interessate nel campo della ricerca e delle costruzioni.
L’EOTA comprende tutti gli organismi di valutazione tecnica (TAB – Technical Assessment Bodies) designati dagli Stati membri dell’Unione Europea e dell’Area Economica Europea. Può anche farne parte un paese che stipuli un Accordo di Mutuo Riconoscimento (MRA) con l’Unione Europea.

CREDITS: ENEA e EUCENTRE

LINKS: EOTA